Magazine

Artigianato e tecnologia Artigianato e tecnologia

Artigianato e tecnologia


Il modo migliore per capire l'essenza di SigeGold e delle sue collezioni è capire l'identità dell'azienda. Tutta la storia e il successo, prima delle porte e poi dell'arredo, si lega a un metodo di lavoro che unisce la tradizione delle lavorazioni e la massima organizzazione manageriale. Certi passaggi sono rimasti alterati negli anni, altri sono stati completamente rivisti. In altri termini: una sintesi assoluta tra storia ed evoluzione.

La storia è quella dei diversi artigiani che da sempre lavorano con, e per, SigeGold; un network composto da maestri vetrai, decoratori, intagliatori e intarsiatori che vengono coordinati dall'azienda e si relazionano con il centro studi SigeGold per realizzare, in modo assolutamente conforme, ogni progetto. Un sistema di lavoro che unisce specializzazione e lavoro di squadra, l'unico in grado di curare ogni singolo dettaglio di una creazione che deve smpre esprimere appieno l'esclusività del marchio.

Se questa struttura, articolata e flessibile, è rimasta invariata negli anni, molto altro è cambiato. Sono cresciute le competenze interne, specialmente quelle progettuali, sono cambiati i mercati e l'organizzazione complessiva dei flussi di lavoro. Il management si è evoluto per offrire una varietà di servizi pre-sale e post-sale, ha disegnato nuove strategie e lanciato prodotti diversi. La tecnologia ha giocato la sua parte, grazie a nuovi strumenti di gestione e controllo delle commesse, ma sono state soprattutto le persone e le loro competenze ad accompagnare una crescita progressiva e costante.

La formula che ha fatto di SigeGold un riferimento assoluto nell'universo delle porte in stile e nell'arredamento di lusso, unisce i tempi lunghi delle lavorazioni manuali alle necessità del mercato che, sempre di più, chiede progetti personalizzati, pezzi unici e completa affidabilità. Le strategie di marketing hanno il compito di valorizzare processi che vedono sempre al centro l'uomo e le sua capacità artigiane.



Facebook Facebook